Ma che bontà questa usabilità!

Buongiorno a tutti!

Cosa sapete dell’usabilità di un sito Internet? Ne avete mai sentito parlare?

Un certo Nielsen sì, tanto da averne addirittura stilato un vero e proprio decalogo. Fino a non molto tempo fa non sapevo nemmeno io di cosa si trattasse ma ho scoperto che conoscerne le regole può migliorare il processo di scelta di un buon sito web.

Viviamo nell’era del cosiddetto “Web 2.0” (per alcuni 3.0) e ciò significa che Internet per noi è diventato uno strumento di condivisione e informazione preziosissimo.

Ecco allora che visitare un sito web lento nel caricare le pagine, poco intuitivo e magari capace di spaventarci con un terribile “Errore 404“, può di gran lunga scoraggiarci.

Di qui l’utilità dell’ “usabilità” o meglio della “bontà dell’esperienza di un utente in un sito web“. Per Nielsen è stato facile creare un decalogo pieno di paroloni altisonanti, ma sono certa che in sostanza, quello che voleva dire fosse esattamente questo:

  1. Non farmi attendere decenni per vedere la pagina e dimmi cosa mi succede attorno;
  2. Parla come mangi! Il gergo informatico, non è per tutti;
  3. Concedimi di annullare l’ultima operazione, altrimenti mi sale il panico;
  4. Presentami le informazioni in modo coerente con l’argomento;
  5. Avvertimi se ci sono problemi e/o rischi in agguato;
  6. Non farmi pensare: dimmi già tutto quello che pensi potrei chiederti;
  7. Permettimi di personalizzare l’interfaccia: mi sentirei più a mio agio;
  8. Sii essenziale, non ho mica tutto questo tempo!
  9. Non usare paroloni in caso di errori: non siamo tutti informatici;
  10. Un aiutino qua e là non ci starebbe poi così male.

Detto ciò, che spiegazione sarebbe senza un esempio?

Mi sono presa la briga di analizzare due siti Internet davvero interessanti: il sito web del Portogallo (www.visitportugal.com) e quello dell’Austria (www.austria.info) così da potervi illustrare in senso pratico di cosa stiamo parlando.

Il sito del Portogallo si presenta come un sito davvero interessante. I colori sobri ma pur sempre attraenti e le grandi fotografie scorrevoli della prima pagina, attraggono senz’ombra di dubbio l’utente.

picture1
Homepage Portogallo

Nella homepage diventa facilissimo capire quali scelte effettuare: i menù di scelta rapida in alto, permettono di navigare all’interno del sito senza perdersi troppo in lunghe attese o ragionamenti logici complessi. In caso di dubbio, basta semplicemente passare il mouse sopra a una funzione per vederne comparire in pochi secondi una breve spiegazione: vuoi condividere il post? Scegli il simbolino in basso a destra. Vuoi aggiungere questo evento a una tua possibile programmazione di viaggio? Perfetto, clicca sulla valigia.

picture2
Simboli con spiegazione

L’interazione utente-sito quindi non fa una piega e la personalizzazione della lingua regala un minimo di accortezza in più. I contenuti sono aggiornati e coerenti per qualsiasi pagina si intenda analizzare: un piccolo motore di ricerca permette di arrivare esattamente a quello che più ci interessa.

picture3
Motore di ricerca nel sito

Forse qualche volta è un po’ lento a caricare la homepage, ma navigando nel sito per più di dieci minuti non ho mai avuto lo spiacevole inconveniente di non visualizzare qualcosa o al contrario di ritrovarmi faccia a faccia con un errore.

Quando si cerca di accedere alla newsletter si viene avvisati che questo potrebbe richiedere dei propri dati personali senza quindi lasciare poi sorpreso l’utente in caso venissero richiesti in seguito. Pertanto, se non si è interessati, un semplice “annulla” consente di ritornare alla pagina precedente senza troppa fatica.

picture4
Newsletter con indicazioni

Per di più, ogni testo si presenta ben strutturato: arioso ed essenziale, consente una rapida e piacevole lettura anche non lineare che comunque non stanca.

Nielsen lo valuterebbe sicuramente in modo positivo. E anche io!


Veniamo ora al sito dell’Austria.

La homepage è uno splendore per gli occhi nonostante l’elevato numero di contenuti multimediali, i tempi di attesa per il caricamento delle pagine sono assolutamente ragionevoli e discreti. Si può dire che attirano moltissimo tanto le foto gigantesche, quanto l’enorme video. In pochi istanti si possono guardare e riguardare entrambi senza grossi tempi di attesa.

picture5
Homepage Austria

Anche quello dell’Austria è un sito intuitivo che guida passo passo il suo utente durante la navigazione: nessun errore improvviso, menù a tendina che si aprono una volta cliccatoci sopra senza uscire dalla pagina e devo dire, moltissime icone autoesplicative (come quella della mappa e quella della live chat). Il linguaggio utilizzato è intuitivo e pertinente e anzi, spesso fin troppo essenziale. Ma non lo si può considerare un difetto: anzi, permette di arrivare prima al dunque.

picture6
Icone autoesplicative

Un facile e strategico motore di ricerca consente di ritrovare rapidamente eventi, alloggi e cataloghi sull’Austria con collegamenti rapidi ed efficienti. Si può personalizzare l’interfaccia scegliendo al massimo la lingua. Forse è un pochino ristretta come opzione ma è ben compensata dalla tante altre funzioni.

I titoloni significativi e semplici, non permettono incomprensioni e consentono quindi di navigare convinti e con sicurezza senza disorientarsi.

picture7
Titoli homepage

Nemmeno in questo sito si sono riscontrati errori di visualizzazione ed è possibile ritornare indietro e annullare le varie scelte senza fatica (come per la ricerca di un alloggio o la richiesta di iscrizione alla newsletter in cui si precisa chiaramente che è necessario accettare la politica della privacy se si intende continuare).

picture8
Iscrizione newsletter

Di sicuro, Nielsen approverebbe anche questo sito.


Ecco tutto miei cari lettori.

Non perdetevi il prossimo post: tratterò la difficoltà per un turista straniero alloggiato a Venezia di auto-organizzarsi un’escursione in giornata.

A presto allora e a risentirci!

Elena

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...